Rodi

Rodi è una delle isole più grandi del Dodecaneso. il dodecaneso è un arcipelago della Grecia.

Rodi è conosciuta in tutto il mondo sia per la sua storia che per i suoi luoghi di mare che per la sua movida.

La città di Rodi è molto particolare perché è all’interno delle mura, però fuori paese, si può notare la crisi avvenuta in Grecia qualche anno fa, nelle zone balneari è molto bello invece all’interno possiamo notare molte case abbandonate costruite a metà, una fitta vegetazione o addirittura il nulla.


La sua storia

Come già detto in precedenza l’isola di Rodi ha una ricca storia, la sua storia risale a tempi molto lontani, inizialmente era abitata già nel neolitico ma sull’isola non ci sono molte tracce di ciò.

Nel 1500 avanti cristo i Dori costruirono le città di Lindo, Lasiso e Camiro, nel XII sec Rodi divenne un punto importante nel commercio del Mediterraneo. Fu consquistata prima da Mausoleo di AliCarnasso, dai Persiani e infine da Alessandro Magno.

I cavalieri di Rodi

Durante le crociate l’Isola di Rodi fu occupata dai Cavalieri ospitalieri che presero il nome di cavalieri di Rodi.

Un po di Italia a Rodi

Quando si va a Rodi, non si può non notare la presenza della cultura italiana in questa isola.

Infatti, acquisirono la cultura, l’architettura, le usanze quotidiane e ecc, proprio durante il periodo italiano.


Cosa vedere a Rodi

Palazzo dei gran maestri dei Cavalieri di Rodi

Questo bellissimo monumento si trova a Rodi città e rappresenta una delle fortificazioni patrimonio dell’umanità.

Il colosso di Rodi

Il colosso di Rodi è un monumento sul mare, esattamente nella zona portuale, è considerata una delle sette meraviglie del mondo antico.

La città di Rodi

La città di Rodi si trova tra delle Mura, qui possiamo trovare tanti bar locali boutique e piccoli ristoranti.

La valle delle farfalle

Una delle attrazioni più in di Rodi è proprio la valle delle farfalle, questa valle si trova Petaloudes a mezz’ora da Rodi città.

Il tempio di Atena Lindia e Lindo.

Lindo è un piccolo paese che si trova su una collina a picco sul mare, la sua particolarità sono le sue casette bianche stile Santorini, in cima a questa collina nel punto più alto troviamo il tempio di Atena Lindia.

Le terme di Kallithea

In realtà le terme di kalithea non hanno nulla a che fare con le terme che intendiamo noi o i bagni termali, in realtà si chiama così perché un tempo sorgevano acque termali. Attualmente si può andare a visitare le terme e ammirare la bellezza dei suoi edifici.

La movida di Rodi.

Per chiunque voglia divertirsi, consiglio di andare nella zona di Faliraki. Questa zona è adatta per i ragazzi, questa zona la considero una piccola città dei balocchi: i locali sono sempre aperti, ci sono le discoteche, lounge bar, ristoranti, gelaterie tutto all’ultima moda. Molto bello il mare con la sua sabbia color oro.

Le spiagge più belle di Rodi

Lindo Beach
Anthony Queen beach
Kallithea beach

Cosa mangiare all’isola di Rodi

Quando si va a Rodi o comunque in Grecia non si può non mangiare il gyros pita ( una sorta di kebab greco), i piatti tipici dell’isola di Rodi sono il polpo marinato alla greca ( Chtapodi Xithato), il Souvlaki che è uno spiedino enorme di carne.

E se non volete mangiare Greco, in centro di Rodi, nelle viette vi consiglio un ristorante italiano molto molto buono

HOSTERIA DEI CAVALIERI

In questo piccolo localino molto rustico vi consiglio di prenotare, perché essendo molto piccolo i posti a sedere sono limitati, inoltre chiude alle 10:30.

Sinceramente ho mangiato molto meglio a Rodi in questo ristorante che a Milano in tanti altri ristoranti italiani.


14 risposte a "Rodi"

Rispondi a Divine-Royalty Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...